2016, UN ALTRO ANNO DI MERDA!

Inquinamento, corruzione, mafia, guerre, fame nel mondo, razzismo, aumento delle tasse, ritorno alla schiavitù sul lavoro, depravazioni mentali e fisiche, presidenti della Repubblica di parte, inutili, che sputano parole vuote, capi del governo bugiardi, un Europa Unita per la schiavitù economica dei popoli, Gigione, Donatello e Gigi D'Alessio...
Ecco ciò che ci lascia il 2015, ed ecco ciò che ci ritroveremo (con altro ancora) nel 2016. Il mio augurio? È di sopportare ancora questo e altro dimenticando tutto festeggiando almeno un giorno all'anno.
E come disse il filosofo...l'importante è a salute!! BUON ANNO NUOVO! 😉